(keystone)

Kabul, 12 militari statunitensi uccisi

Altri 15 soldati sono rimasti feriti nel duplice attacco nei pressi dell’aeroporto – Decine di morti e centinaia di feriti fra i civili afghani - Lo Stato islamico rivendica l'attentato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dodici militari statunitensi sono morti e altri 15 sono rimasti feriti nell’attacco suicida condotto oggi pomeriggio, giovedì, davanti all’aeroporto internazionale di Kabul da due kamikaze ritenuti affiliati allo Stato islamico. Lo ha confermato il generale e capo del comando centrale Kenneth McKenzie.

Nonostante l’attentato, le operazioni di evacuazione proseguono, ha spiegato McKenzie durante una conferenza stampa. “Ci aspettiamo che gli attacchi dello Stato islamico (IS) continuino”, ha aggiunto, “ma gli USA sono pronti a prendere misure contro i responsabili degli attentati".                                                                                                   

Le esplosioni si sono verificate di fronte a una delle entrare dell'aeroporto e davanti a un vicino albergo; morti e feriti si registrano anche fra i civili afghani - assiepati da giorni davanti allo scalo nel tentativo di lasciare il paese tornato nelle mani dei talebani - ma un bilancio ufficiale del numero delle vittime non è ancora stato diramato. Secondo fonti citate dalle agenzie di stampa e dai media internazionali, i morti potrebbero essere oltre 70 e oltre 140 i feriti, alcuni in gravissime condizioni.

Pentagono esclude il coinvolgimento dei talebani

I servizi di intelligence occidentali sono convinti che sia stata la branca afghana dell'IS a compiere gli attacchi, organizzazione che si pone in netto contrasto con i talabeni. Inoltre, secondo l'organizzazione no-profit SITE, che monitora le attività in rete delle organizzazioni terroristiche, l'IS avrebbe rivendicato gli attentati postando le foto dei due kamikaze su un suo account Telegram. Non vi sono invece elementi che indichino un coinvolgimento dei talebani, sostiene il Pentagono.

ATS/Reuters/ludoC
Condividi