Quel che resta di Kobane
Quel che resta di Kobane

L'IS perde 50 uomini

Uno dei bilanci più pesanti: nelle ultime 24 ore sono morti almeno 50 jihadisti a Kobane

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Almeno 50 jihadisti dell'autoproclamato Stato Islamico sono morti nel corso delle ultime 24 ore a Kobane, secondo quanto comunicato domenica dall’Osservatorio siriano dei diritti dell’uomo. Si tratta di uno dei bilanci finora più pesanti nelle fila dell'IS.

I terroristi dell’IS  stanno tentando da tre mesi di prendere il controllo della città kurda nel nord della Siria. Sabato la coalizione internazionale guidata dagli USA ha effettuato almeno 30 attacchi aerei contro le postazioni del gruppo a nord di Rakka.

Stando a quanto riportato dall’Osservatorio, a Aleppo una siriana e i suoi tre figli sono stati uccisi dall’esplosione di un ordigno artigianale lanciato dai ribelli su un quartiere pro-regime.

RedMM/reuters/mrj

Condividi