Il premier ha annunciato la decisione durante l'ora delle domande in Parlamento (Keystone)

L'Inghilterra abolisce le restrizioni

Le principali misure saranno annullate tra poco più di una settimana - Da marzo fine dell'isolamento per i positivi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le principali restrizioni imposte per frenare la diffusione della pandemia da coronavirus saranno abolite in Inghilterra da giovedì 27 gennaio. Il premier Boris Johnson, nell'annunciare la decisione, ha sottolineato che "mentre il Covid-19 diventa endemico, dobbiamo passare dagli obblighi alle raccomandazioni".

La mascherina non sarà quindi più obbligatoria, così come il pass sanitario per accedere ai locali notturni e ai grandi eventi, mentre il telelavoro non sarà più raccomandato. Le autorità prevedono inoltre di non rinnovare le regole che impongono l’isolamento dei casi positivi alla loro scadenza il 24 marzo.

Anche la Scozia prevede, a partire da lunedì prossimo, di levare buona parte delle misure imposte, così come il Governo del Galles, con l'annullamento progressivo delle restrizioni, mentre le nuove infezioni continuano a diminuire.

Omicron, segnali positivi

Omicron, segnali positivi

TG 20 di martedì 18.01.2022

 
Reuters/AFP/sf
Condividi