La foresta brucia anche in Bolivia

Quasi un milione di ettari finiti in fumo nel territorio dello Stato sudamericano. Operazioni di spegnimento su vasta scala

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I gravi incendi divampati nella foresta amazzonica si stanno in queste ore estendendo, dopo il Brasile, anche alla confinante Bolivia.

In questo Stato sudamericano, stando alle stime comunicate dalle locali autorità, sono finora finiti in fumo ben 950'000 ettari di territorio. Le fiamme hanno in particolare devastato una superficie pari al 32% della foresta della regione di Chiquitano, nell'est del paese.

Il Boeing 747-400
Il Boeing 747-400 "Supertanker", attualmente in azione sui cieli della Bolivia, è attualmente l'aereo per la lotta antincendio più grande sul mercato (reuters)

Operazioni di spegnimento su vasta scala sono in corso o imminenti in varie regioni del paese. In azione anche uno speciale velivolo antincendio: un Boeing 747-400 "Supertanker" fornito da un'impresa statunitense.

Venerdì scorso il presidente Evo Morales si è rivolto ai paesi aderenti al Trattato sulla cooperazione amazzonica (OTCA), chiedendo la convocazione di una riunione urgente per discutere sul futuro dell'Amazzonia.

ATS/ARi

Incendi in Bolivia

Incendi in Bolivia

TG 12:30 di lunedì 26.08.2019

Condividi