La protesta di piazza perde spinta

Un migliaio di persone hanno manifestato a Parigi nel quinto sabato di mobilitazione dei gilet gialli. Un automobilista muore alla frontiera belga

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Poco più di un migliaio di manifestanti sono scesi in piazza a Parigi per il quinto sabato di proteste organizzato dal movimento dei gilet gialli. Una mobilitazione nettamente più debole rispetto alle altre volte, ma che ha portato comunque ad alcuni scontri tra la polizia e gli attivisti.

 

La mobilitazione messa in atto anche in altre località della Francia, ha però provocato un'altra vittima: la settima da quando sono iniziate le proteste. Si tratta di un automobilista rimasto coinvolto in un incidente stradale, causato da un blocco dei gilet gialli a Erquelinnes, vicino alla frontiera con il Belgio.

Cinque giorni fa Emmanuel Macron, aveva annunciato una serie di misure per aumentare i salari minimi, oltre all'eliminazione della tanto contestata tassa sul carburante. Nonostante ciò, il presidente francese non è riuscito a sedare del tutto la protesta.

Meno gilet gialli in piazza

Meno gilet gialli in piazza

TG 12:30 di sabato 15.12.2018

Da Parigi Davide Mattei

Da Parigi Davide Mattei

TG 12:30 di sabato 15.12.2018

 
AFP/eb
Condividi