"Un giorno di festa per tanti", ha scritto Matteo Renzi (reuters)

Le unioni civili sono legge

Italia: il Governo Renzi ha ottenuto la fiducia della Camera per la legge sulle coppie omosessuali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Luce verde della Camera dei deputati italiana alle unioni civili. Con 369 voti a favore, 193 contrari e 2 astenuti l'Assemblea di Montecitorio ha dato mercoledì la fiducia al Governo Renzi sul disegno di legge che dà uno statuto giuridico alle coppie omosessuali, nell’unico grande paese dell’Europa occidentale dove non esisteva ancora.

Fiducia al Governo sul disegno di legge
Fiducia al Governo sul disegno di legge (ansa)

Il testo, già approvato lo scorso febbraio in Senato, è stato formalmente e definitivamente adottato in serata dopo una serie di votazioni procedurali.

Esso prevede una "formazione sociale specifica" per le coppie gay, un’unione che comprende l’obbligo di assistenza morale e materiale reciproca, il diritto di domicilio per il congiunto di nazionalità straniera, il diritto di visita in ospedale e la possibilità di cambiare il cognome con quello del partner.

Altre specificità contenute nel disegno di legge originale erano però già state bocciate. Fra queste l'adozione da parte di un membro della coppia dei figli del suo partner (la stepchild adoption).

"È un giorno di festa per tanti, oggi. Per chi si sente finalmente riconosciuto. Per chi vede dopo anni che gli vengono restituiti diritti talmente civili da non aver bisogno di altri aggettivi", ha scritto Renzi sulla sua pagina Facebook.

afp/ansa/ZZ

Dal TG20:

Italia, via libera alle unioni civili

Italia, via libera alle unioni civili

TG 20 di mercoledì 11.05.2016

Condividi