Immagine d'archivio
Immagine d'archivio (Keystone)

L'esercito ucraino entra a Lyman

Mosca ammette: "le nostre truppe si sono ritirate. L'esercito ucraino sta subendo perdite considerevoli a Krasny Lyman ma continua ad avanzare"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Le forze d'assalto aereo ucraine entrano a Lyman. L'esercito ucraino ha e avrà sempre il voto decisivo nei referendum di oggi e del futuro", ha scritto nel primo pomeriggio di sabato su Twitter il ministero della Difesa di Kiev, pubblicando un video già circolato sui social di due soldati che sventolano la bandiera nazionale in città. E poco dopo è arrivata la conferma di Mosca.

 

"A causa della minaccia di essere circondate, le truppe alleate si sono ritirate da Krasny Lyman verso posizioni più vantaggiose" ha infatti dichiarato il ministero della Difesa russo, citato da Interfax. "L'esercito ucraino sta subendo perdite considerevoli a Krasny Lyman ma continua ad avanzare", ha aggiunto Mosca.

Nelle ore precedenti l'esercito ucraino aveva dichiarato di aver "circondato" diverse migliaia di soldati russi nella città della regione di Donetsk, che la Russia ha annesso venerdì. Un portavoce aveva affermato che "circa 5'000-5'500 russi" erano trincerati a Lyman e dintorni negli ultimi giorni.

La piena conquista di questo importante snodo ferroviario nella regione di Donetsk, annessa dalla Russia venerdì scorso, sarebbe una vittoria fondamentale per Kiev.

 
 

"Mosca valuti nucleare tattico"

Dopo il ritiro dalle truppe russe dalla città strategica di Lyman, nella regione di Donetsk, il leader ceceno Ramzan Kadyrov ha invitato Mosca a valutare l'impiego di un'arma nucleare a basso potenziale in Ucraina.

"A mio parere dovrebbero essere prese misure più drastiche, fino alla dichiarazione della legge marziale nelle zone di confine e l'uso di armi nucleari a basso potenziale", ha detto Kadyrov in un messaggio diffuso su Telegram in cui torna a criticare duramente i comandi di Mosca.

"L'ho sempre detto: non c'è niente di meglio della verità espressa, anche se amara, offensiva, ma la verità. Questo è l'unico modo per andare avanti. Pertanto, non posso tacere su quanto accaduto a Krasny Lyman", scrive Kadyrov.

Kiev si riprende Lyman

Kiev si riprende Lyman

TG 20 di sabato 01.10.2022

 
ATS/SP
Condividi