Estate 2021: in Europa la canicola sembrava non cessare mai
Estate 2021: in Europa la canicola sembrava non cessare mai (keystone)

L'estate bollente d'Europa

Quella del 2021 è stata la più calda nel Vecchio continente negli ultimi 30 anni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Canicola ed incendi. L'estate del 2021 è stata la più calda in Europa negli ultimi 30 anni, di 1 grado superiore alla media del periodo 1991-2020. Lo ha reso noto il Copernicus Climate Change Service (C3S), gestito dal Centro europeo per le previsioni meteorologiche medio termine della Commissione europea.

Caldo infernale dall'Italia alla Grecia

Caldo infernale dall'Italia alla Grecia

TG 12:30 di martedì 10.08.2021

In Europa l'estate di quest'anno ha superato di 0,1 gradi le precedenti estati più calde, quelle del 2010 e del 2018.

A livello mondiale, agosto 2021 è stato il terzo agosto più caldo mai registrato (a pari merito con l'agosto 2017), superiore di poco più di 0,3 gradi rispetto alla media 1991-2020.

In Europa, agosto 2021 ha registrato temperature simili alla media nel periodo 1991-2020, ma con condizioni differenti nel continente: temperature massime da record nei paesi del Mediterraneo, temperature più alte della media ad est, temperature sotto la media al nord.

Il C3S pubblica regolarmente bollettini meteo mensili relativi ai cambiamenti osservati nella temperatura dell’aria in superficie, la copertura del ghiaccio marino e variabili idrogeologiche.

ats/joe.p.
Condividi