Limitazioni resterebbero valide fino al 3 aprile
Limitazioni resterebbero valide fino al 3 aprile (keystone)

Lombardia verso la chiusura

Lo prevede un decreto che il Governo italiano potrebbe emanare nelle prossime ore il cui contenuto è stato anticipato dalla stampa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ingresso e uscita dall'intera Lombardia e da alcune province confinanti di Piemonte, Emilia-Romagna e Veneto potrebbero essere vietati a meno di motivi gravi e indifferibili: è quanto prevede il decreto che il Governo italiano dovrebbe emanare nelle prossime ore nell'ambito della lotta contro l'epidemia di coronavirus. La notizia è stata anticipata dai principali quotidiani italiani.

Coronavirus, i casi in Europa

Coronavirus, i casi in Europa

TG 20 di sabato 07.03.2020

 

Le limitazioni all'interno dell'area contemplerebbero la sospensione degli eventi pubblici nonché la chiusura di musei, teatri a altri luoghi dove sono possibili assembramenti e rimarrebbero valide fino al prossimo 3 aprile.

Per evitare lo stesso scenario, realtà più piccole, quali supermercati e ristoranti, dovrebbero poter garantire una distanza minima di un metro tra cliente e cliente.

Reuters/dg
Condividi