L'ex presidente brasiliano Lula da Silva
L'ex presidente brasiliano Lula da Silva (keystone)

Lula, parola alla Corte Suprema

Messi in dubbio i metodi utilizzati dal giudice che indaga sull'ex presidente brasiliano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nuovo episodio nella vicenda Petrobras che vede coinvolto l’ex presidente brasiliano Lula Da Silva. La Corte suprema brasiliana ha infatti deciso di togliere il dossier al giudice federale Sergio Moro che sta indagando sui presunti casi di corruzione a carico di Lula. La Corte dovrà anche pronunciarsi sul futuro del dossier e sui metodi utilizzati da Moro nell’utilizzo di intercettazioni telefoniche.

L’ex numero uno brasiliano era stato al centro di nuove polemiche non più tardi della scorsa settimana nella guerra di ricorsi e controricorsi per la sua contestata nomina a capo dello staff decisa dalla presidente Dilma Rousseff.

Spetterà quindi ancora alla Corte suprema decidere tra la selva di ricorsi e controricorsi circa la nomina di Lula a capo di Gabinetto voluta da Rousseff e da più parti contestata. La stessa Rousseff ha frattanto intrapreso un tour nel Paese per difendere la sua posizione ed evitare l’impeachment.

ATS/AFP/Swing

Condividi