Piace ai francesi il profilo mostrato dopo gli attentati dal capo dell'Eliseo
Piace ai francesi il profilo mostrato dopo gli attentati dal capo dell'Eliseo (keystone)

Lunga settimana per Hollande

Previsti incontri con Cameron, Obama, Merkel e Putin, sull'onda dell'emergenza terrorismo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La prossima sarà una settimana molto intensa, per François Hollande, sul piano dei colloqui al massimo livello dopo gli attentati di Parigi.

Come sottolineato domenica dal quotidiano Le Monde, il presidente francese avrà colloqui lunedì a Parigi col premier britannico David Cameron. Il giorno dopo sarà a Washington per discutere con Barack Obama. Mercoledì, nuovamente in Francia per incontrare la cancelliera tedesca Angela Merkel. Un viaggio a Mosca, per un incontro con il presidente russo Vladimir Putin, è invece in programma per giovedì.

Tutti i colloqui del presidente francese verteranno sull'obiettivo di organizzare una coalizione unica contro l'IS in Iraq ed in Siria. Intanto i francesi mostrano di apprezzare il profilo mostrato dal loro presidente sull'onda dell'emergenza terrorismo. I controlli alle frontiere e la proroga dello stato d'emergenza per 3 mesi, secondo un sondaggio, sono condivisi da oltre il 90% degli interpellati. Più in genere, Hollande viene giudicato come un capo dello Stato all'altezza della situazione.

ARi

 
Condividi