Matthew punta sulla Florida

L’uragano è atteso negli Stati Uniti nelle prossime ore. Nei Caraibi ha provocato una trentina di vittime

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È salito a 26 il numero delle vittime provocate nei Caraibi dall'uragano Matthew, che sta perdendo d'intensità, ma che resta uno dei maggiori degli ultimi anni. Ad Haiti sono migliaia le persone senza casa per i danni causati dai forti venti e dalle piogge torrenziali. Molti ospedali sono stati semidistrutti.

Le avanguardie della perturbazione
Le avanguardie della perturbazione (reuters)

Nel frattempo gli Stati Uniti si preparano all’arrivo dell’uragano, previsto giovedi sera. La popolazione della Florida e dellla Carolina ha fatto incetta di alimenti, acqua e sacchi di sabbia.

Alcune decine di migliaia di persone hanno abbandonato le loro abitazioni, che si trovano sulla traiettoria prevista dell’uragano.

afp/mas

Dal TG12.30:

Uragano Matthew

Uragano Matthew

TG 12:30 di giovedì 06.10.2016

Condividi