La spiaggia se ne va, si corre ai ripari

La spiaggia se ne va, si corre ai ripari

Miami senza beach

Una delle spiagge più famose del mondo rischia di sparire a causa del cambiamento climatico e dell'innalzamento dei mari

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A Miami si corre ai ripari per evitare che l’acqua raggiunga le case che si affacciano sull’Oceano. Le ruspe sono entrate in azione per scaricare un totale di 16'000 tonnellate di sabbia per fermare l'innalzamento del mare e l'erosione lungo la costa.

I bulldozer del corpo degli ingegneri dell'esercito degli Stati Uniti stanno lavorando per allargare parti della spiaggia per fungere da cuscinetto tra l'acqua e le proprietà della zona. Si tratta di un’importante operazione del valore di 16 milioni di dollari, con gli equipaggi che scaricheranno ogni giorno 100 camion carichi di sabbia fino a giugno.

Condividi