Migliora la situazione in Grecia

Le autorità esprimono un cauto ottimismo sulla progressione degli incendi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I vigili del fuoco greci continuano a lottare contro l’incendio che sta devastando la riserva naturale protetta sull'isola di Evia, dove centinaia di persone sono state evacuate da quattro villaggi e un monastero. Sebbene le fiamme non siano ancora completamente sotto controllo, la situazione sarebbe migliorata dopo l'attenuarsi dei venti, come affermano le autorità.

Sono oltre 250 i pompieri, con decine di soldati e volontari, che lavorano da martedì per spegnere il rogo. L'accesso alla fitta pineta dell'isola, che comprende anche diversi canyon, è difficile via terra e per domare le fiamme sono entrati in azione anche sei aerei e cinque elicotteri.

Lo scorso anno più di 100 persone sono morte quando un incendio boschivo è scoppiato in una zona costiera a nord-est di Atene. Le fiamme hanno intrappolato le persone nelle loro macchine mentre tentavano di fuggire. Altre vittime sono annegate mentre saltavano in mare per allontanarsi dal fuoco e dal fumo.

AP/YR
Condividi