Navsalny ha seguito l'udienza in collegamento video
Navsalny ha seguito l'udienza in collegamento video (keystone)

Navalny resta in prigione

La giustizia russa ritiene legittima la detenzione dell’oppositore - Fermati anche il fratello e un alleato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La giustizia russa ha confermato giovedì la detenzione di Alexey Navalny. Un tribunale ha ritenuto che l’incarcerazione dell’oppositore fino al 15 febbraio sia legittima. Navalny, che ha assistito all’udienza in collegamento video, ha denunciato una decisione arbitraria con lo scopo di intimidirlo.

Proteste in Russia

Proteste in Russia

TG 20 di sabato 23.01.2021

 

I sostenitori di Navalny sono sati invitati a manifestare domenica in tutta la Russia, dopo le proteste dello scorso fine settimana, durante le quali la polizia ha effettuato 4'000 fermi.

Il fratello dell’oppositore e un suo alleato sono stati messi in detenzione per 48 ore giovedì per violazione delle norme sanitarie nel corso delle manifestazioni.

AFP/sf
Condividi