(ANSA/)

Nuova esplosione a Stromboli

Sull'isola siciliana ci sono 3'000 turisti - È la seconda eruzione in due giorni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una nuova esplosione è avvenuta nella serata di giovedì a Stromboli, in Italia. L'eruzione ha provocato una colata lavica che scende lungo la sciara del fuoco, il canale sul versante occidentale del vulcano dal quale il materiale incandescente raggiunge il mare. Il chiarore provocato dalla colata è visibile anche a distanza di diversi chilometri. La protezione civile ha fatto sapere che non si segnalano danni.

Sull'isola siciliana ci sono circa 3'000 turisti. Meno di un centinaio sono invece quelli che si trovano ancora nella piccola frazione di Ginostra, raggiungibile solo via mare. Mercoledì in molti avevano deciso di abbandonare l'isola dopo la prima esplosione.

ANSA/eb
Condividi