La cappa di smog intacca i polmoni dei parigini e offusca i simboli della grandeur
La cappa di smog intacca i polmoni dei parigini e offusca i simboli della grandeur (Keystone)

Parigi, lo smog uccide

Polveri ultra fini come in una stanza con otto fumatori

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'inquinamento a Parigi nei momenti peggiori (come nel dicembre 2013 e lo scorso marzo) raggiunge un livello pari a quello misurabile in una stanza di 20 metri quadrati con otto persone che fumano. Il dato emerge da un rapporto allestito sulla base delle misurazioni delle polveri ultra fini durate 18 mesi realizzate grazie ad apparecchiature installate a bordo di un pallone aerostatico.

Le misurazioni, riferisce Le Monde hanno fatto emergere dati inquietanti. Tanto che le autorità parigine presto intendono introdurre misure più incisive per ridurre l'inquinamento dell'aria. All'inizio del 2015 verrà presentato un piano con obiettivi ambiziosi: abbandono del diesel entro il 2020 attraverso, per esempio, la definizione di una vasta area in cui i veicoli più inquinanti non potranno più circolare.

Il piano mira anche allo sviluppo delle alternative all'auto e visto che le politiche incitative (estensione dei trasporti pubblici, estensione della rete di ricarica elettrica, ecc.) non garantiscono risultati in tempi brevi, si pensa a misure che dovrebbero togliere ai parigini la voglia di mettersi al volante.

Diem/RG

 
Condividi