Il dosaggio indicato è inferiore a quello previsto per gli adulti e i ragazzi dai 12 anni in su
Il dosaggio indicato è inferiore a quello previsto per gli adulti e i ragazzi dai 12 anni in su (keystone)

"Pfizer per i bambini fra 5 e 11 anni"

È la raccomandazione vaccinale formulata dall'agenzia dell'UE per i farmaci. Deciderà la Commissione europea

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'EMA raccomanda di estendere le indicazioni per il vaccino di Pfizer-BioNtech, in modo da includere anche la somministrazione ai bambini fra i 5 e gli 11 anni di età. È quanto ha reso noto in un comunicato, giovedì, la stessa agenzia dell'UE per i medicinali. Il preparato contro il coronavirus è già approvato per l'uso in adulti e bambini dai 12 anni in su.

La raccomandazione passerà ora al vaglio della Commissione europea, cui spetta la decisione finale. Il dosaggio indicato per i bimbi è inferiore a quello previsto per gli adulti e i ragazzi dai 12 anni in su. Come per queste fasce d'età sarà comunque somministrabile attraverso due iniezioni intramuscolari, a distanza di 3 settimane.

Uno studio ha mostrato che la risposta immunitaria al vaccino nei bimbi fra i 5 e gli 11 anni è comparabile a quella constatata con il dosaggio più alto nelle persone con età compresa fra i 16 e i 25 anni.

Bambini e vaccino

Bambini e vaccino

TG 20 di sabato 03.04.2021

 
Red.MM/ARi
Condividi