Piazze piene e un occhio al futuro

L'intervista a Mattia Santori, portavoce del movimento delle sardine, incontrato in Piazza Maggiore a Bologna

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nel giro di due settimane è diventato un personaggio centrale nel panorama politico italiano: Mattia Santori, il portavoce di quel movimento spontaneo delle sardine che sta affollando le piazze italiane per reclamare una politica diversa, declinato in chiave antipopulista, ma sempre senza insegne di partito.

Dietro il movimento delle Sardine

Dietro il movimento delle Sardine

TG 20 di martedì 19.11.2019

 

E in attesa del primo flash-mob a livello nazionale che il prossimo 14 dicembre si terrà a Roma - con collegamenti che andranno anche oltreconfine - noi l’abbiamo intervistato proprio in Piazza Maggiore a Bologna, nel posto dove tutto è cominciato. Un’occasione per capire, dopo il clamore di un successo così veloce e inaspettato, quali saranno gli orizzonti in cui cercheranno di “nuotare” le sardine nell’immediato futuro.

 

Lorenzo Buccella
Condividi