Catania cosparsa di cenere
Catania cosparsa di cenere (Ansa foto)

Pioggia di cenere su Catania

Il vulcano Etna ha ripreso l'attività con una nube di fumo alta 5 chilometri con ricadute di polvere su una vasta zona - Aeroporto chiuso

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nuova eruzione dell'Etna nella notte su mercoledì con fontana di lava e violenti boati dal cratere di sud-est. Il fenomeno, iniziato alla 1 si è concluso alle 2.19. Presente anche una piccola colata lavica che si è diretta in direzione sud-ovest, che è alimentata e si attesta ad una quota di circa 2'800 metri sul livello del mare.

 

La nuova attività del vulcano attivo più alto d'Europa è stata accompagnata dall'emissione di un'intensa nube eruttiva, alta almeno 5 chilometri, secondo stime dell'Ingv-Oe, che ha causato una copiosa 'pioggia' di cenere lavica su diversi paesi e anche su Catania, provocando la sospensione dell'operatività dell'aeroporto.

Etna, sesta eruzione in otto giorni

Etna, sesta eruzione in otto giorni

TG 12:30 di giovedì 25.02.2021

 

La SAC, società che gestisce lo scalo internazionale Vincenzo Bellini, ha reso noto che la pista è attualmente chiusa e che lo resterà fino alla tarda mattinata odierna (mercoledì).

ATS/ANSA/Swing

Condividi