Prima trave sul ponte di Genova

Iniziato il varo, giovedì sarà completata la metà dei 1'100 metri previsti dal progetto di Renzo Piano. "Viadotto pronto per l'estate"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I tecnici sono al lavoro per posare in quota la prima delle tre campate da 100 metri del nuovo viadotto Polcevera, a Genova. Le operazioni sono riprese all'alba di giovedì. La trave pesa circa 2'000 tonnellate e sarà collocata a 40 metri d'altezza, tra le pile 8 e 9. Per portarla in quota, visto il peso e l'ingombro, sono tornati in scena gli strand jack, i pistoni idraulici già utilizzati per calare a terra le travi del vecchio Morandi. Le altre travi da posare sono da 50 metri e complessivamente sono 19.

"La prossima settimana sarà costruito l'ultimo pilastro in cemento che regge la struttura - ha dichiarato il presidente della Liguria, GiovanniToti - a quel punto mancheranno solo le gettate di cemento e l'asfalto". "Nonostante la pioggia, il vento, l'amianto, le difficoltà della demolizione, tutti i tempi sono stati rispettati. Ce la stiamo facendo. Genova prima dell'estate avrà il suo ponte".

Il crollo del viadotto Morandi, il 14 agosto 2018, ha causato la morte di 43 persone. L'indagine per accertare le responsabilità del crollo è ancora in corso.

ATS/Ansa/M. Ang.
Condividi