Non è noto il numero di obiettivi colpiti dai velivoli di Mosca
Non è noto il numero di obiettivi colpiti dai velivoli di Mosca (©Keystone)

"Primi raid russi in Siria"

L'aviazione russa avrebbe informato gli Stati Uniti e avrebbe colpito vicino a Homs

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Russia mercoledì avrebbe portato a termine i primi raid aerei in Siria. Lo indica un ufficiale statunitense che ha voluto rimanere anonimo, secondo il quale l’aviazione di Mosca avrebbe colpito obiettivi non lontano dalla città di Homs, tra Damasco e Aleppo. Lo stato maggiore russo, indica ancora la medesima fonte, un'ora prima aveva comunicato le proprie intenzioni agli Stati Uniti.

Il Parlamento russo in mattinata aveva dato il via libera all’impiego delle forze armate in Siria su esplicita richiesta del presidente siriano Bashar al-Assad.

Il comando centrale dell'esercito statunitense non ha voluto commentare la notizia.

ab/Reuters

Condividi