Quasi 8'000 morti in Nepal

Il Governo di Kathmandu aggiorna il bilancio del terremoto di due settimane fa

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Ministero dell'interno nepalese ha aggiornato il bilancio del terremoto che ha devastato il paese il 25 aprile. Il numero dei morti è salito a 7'904, 70 dei quali cittadini stranieri, precisano le autorità di Kathmandu. Il distretto più colpito è quello di Sindhupalchwok. I feriti recensiti sono 18'000, gli immobili danneggiati o distrutti più di mezzo milione.

Venerdì il primo ministro si è impegnato a far ricostruire entro due anni gli edifici pubblici, le scuole e le infrastrutture demolite dalla scossa di due settimane fa. Ha promesso nel contempo prestiti fino a 25'000 dollari a un tasso di interesse del 2% destinati al rifarcimento delle abitazioni private. I danni totali sono stimati a 2 miliardi di dollari.

pon/EBU/ATS

Il nostro dossier

Condividi