Un'immagine scattata a Pensacola, in Florida (keystone)

Sally si abbatte sugli Stati Uniti

L'uragano declassato a tempesta tropicale ha portato piogge torrenziali - Una vittima in Alabama

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Piogge torrenziali e strade allagate: l'uragano Sally, già declassato a tempesta tropicale, si è abbattuto nelle scorse ore sull'Alabama e sulla Florida provocando delle inondazioni definite "catastrofiche". Circa mezzo milione di persone sono rimaste senza corrente, mercoledì, nei due Stati americani.

I venti soffiano con meno forza, raggiungendo una velocità massima di 95 km/h, e la tempesta si sposta lentamente: cosa che fa sì che le piogge continuino a concentrarsi sulle stesse zone per un periodo prolungato, aumentando la quantità di acqua accumulata. Le strade della città di Pensacola, nel nord ovest della Florida, sono state trasformate in torrenti, come testimoniano le immagini diffuse sui social network.

Una persona è morta in Alabama. Il porto turistico di Orange Beach, nello stesso Stato, è stato spazzato via dalla tempesta e le imbarcazioni sono state distrutte. Danni importanti sono stati registrati anche nella vicina città di Mobile, dove le finestre delle abitazioni si sono rotte e alcuni alberi sono caduti.

Giovedì, Sally dovrebbe arrivare in Georgia e Carolina del Sud, secondo le previsioni del Centro nazionale uragani.

AP/eb
Condividi