Svolta importante di Fayez al-Sarraj contro le forze di Haftar (Keystone)

Sarraj conquista roccaforte Haftar

Le forze del Governo riconosciuto dall'ONU sono entrate a Tarhuna, a circa 90 chilometri da Tripoli

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il portavoce dell'esercito libico del Governo di Tripoli ha annunciato che i suoi uomini hanno preso l'intero controllo della città di Tahruna, ultimo avamposto del generale Haftar, a circa 90 chilometri dalla capitale libica. Lo hanno affermato gli stessi organi militare in un comunicato, specificando di aver raggiunto il centro della città.

"La nostre forze eroiche hanno preso il controllo totale della città", ha affermato, sottolineando la sconfitta delle milizie della famiglia Al Kany che ha sinora controllato la città. Fonti locali riferiscono che gli uomini di Haftar si sarebbero ritirati da Tahruna dirigendosi probabilmente Al Jufra.

"I nostri soldati stanno perlustrando la città e non c'è alcuna resistenza da parte delle milizie di Haftar dopo il loro ritiro avvenuto nelle scorse ore", ha dichiarato.

"Dopo aver pattugliato Tarhuna, attiveremo la direzione della sicurezza nazionale in città, insieme ad altri servizi di sicurezza" e "in coordinamento con il ministero dell'Interno", ha aggiunto il portavoce di Tripoli. "Dopo Tarhuna i nostri obiettivi ora sono Sirte, al-Jufra e i pozzi petroliferi nel Sud".

È una svolta importante a oltre quattordici mesi dall’inizio dell’offensiva militare lanciata dalle forze di Haftar.

ATS/AnP
Condividi