Le manifestazioni sembra non vogliano finire (Reuters)

Sciopero e scontri a Hong Kong

Paralizzata la metropolitana e bloccata un'autostrada - La polizia è intervenuta con gas lacrimogeni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un'altra giornata di scontri a Hong Kong tra le forze dell'ordine e i manifestanti a favore della democrazia che sembra siano intenzionati a non volersi arrendere.

La polizia lunedì è ricorsa nuovamente all'uso di gas lacrimogeni per far fronte alla moltitudine di persone in protesta, mentre l'ex colonia britannica, indetta una giornata di sciopero generale, è stata paralizzata al mattino da operazioni di blocco della metropolitana. Questi scontri si sono verificati nel popolare distretto di Wong Tai Sin, mentre gli agenti cercavano di disperdere i manifestanti che bloccavano un'autostrada urbana.

Dure le dichiarazioni della governatrice Carrie Lam, secondo la quale la situazione è al limite e le autorità restano fermamente intenzionate a garantire l'ordine pubblico.

Trasporti bloccati ad Hong Kong

Trasporti bloccati ad Hong Kong

TG 20 di lunedì 05.08.2019

 
Hong Kong nel caos

Hong Kong nel caos

TG 12:31 di lunedì 05.08.2019

 
AFP/ATS/Nad
Condividi