Tutto era pronto per il lancio
Tutto era pronto per il lancio (keystone)

SpaceX, lancio rinviato

Il maltempo ha compromesso il volo della Crew Dragon da Cape Canaveral verso la Stazione spaziale internazionale. Operazioni posticipate al 30 maggio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È stato rinviato a causa del maltempo il lancio della Crew Dragon della SpaceX, questo nonostante mancavano pochi minuti alla partenza da Cape Canaveral, Florida, ed erano a buon punto le operazioni di caricamento del propellente. Il lancio, condizioni permettendo, verrà effettuato il prossimo 30 maggio.

Si tratta del primo volo con equipaggio dal territorio americano dal 2011. I due astronauti scelti per la missione sono i veterani Doug Hurley e Bob Behnken che oggi hanno raggiunto la rampa di lancio a bordo di una Tesla, marchio automobilistico che come SpaceX è stato fondato dall’imprenditore Elon Musk, il quale ha ricevuto dalla NASA l’incarico di portare i due astronauti sulla stazione spaziale internazionale.

La nuova missione spaziale USA

La nuova missione spaziale USA

TG 20 di mercoledì 27.05.2020

A far decidere per il rinvio sono state le luci rosse su tre delle condizioni meteo che devono essere rispettate per il lancio, relative ai valori fuori della norma dei campi elettrici in superficie, formazioni di cumulonembo sulla zona del lancio e pericolo di fulmini.

Fino all'ultimo momento si è atteso un miglioramento delle condizioni meteo, nella speranza che si aprisse una cosiddetta 'finestra istantanea' di lancio. Questo non è accaduto e di conseguenza bisognerà attendere fino alle 21.22 (ora svizzera) di sabato 30 maggio.

Il maltempo ferma la Crew Dragon

Il maltempo ferma la Crew Dragon

TG 12:30 di giovedì 28.05.2020

 
ATS/ludoC
Condividi