Spagna, disordini nelle piazze

Centinaia di persone stanno protestando contro l'arresto del rapper Pablo Hasél

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli scontri che da giorni proseguono in diverse città spagnole in seguito all’arresto del rapper catalano Pablo Hasél lo scorso martedì si stanno calmando.

Hasél è stato messo sotto accusa per aver pubblicato su Twitter messaggi nei quali attaccava la monarchia e le forze dell’ordine e condannato a nove mesi di reclusione per “apologia del terrorismo” e “vilipendio della Monarchia e delle istituzioni di Stato".

In seguito al suo arresto e a quello di almeno altre sei persone, diverse persone sono scese in piazza, scontrandosi anche in maniera violenta con le forze dell’ordine a Madrid, Barcellona, Valencia, Sabadell e Tarragona.

ats/afp/ebu/mrj

Condividi