Studentesse afghane separate dai ragazzi
Studentesse afghane separate dai ragazzi (keystone)

Studentesse afghane nel limbo

I talebani promettono: "torneranno a scuola al più presto", ma le donne hanno sempre meno diritti - Il nuovo regime ha completato il Governo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le studentesse afghane potranno tornare a scuola "il più presto possibile". Lo ha detto martedì il portavoce del Governo talebano, Zabihullah Mujahid, senza specificare tuttavia quando, mentre le limitazioni alle libertà delle donne nel Paese si sono moltiplicate nel corso delle ultime settimane.

Il nuovo regime afghano ha anche nominato diversi ministri e completato la formazione dell'Esecutivo, che non include alcuna donna. Sabato, i talebani avevano chiesto un ritorno a scuola dei ragazzi, fatto che ha provocato preoccupazione nella popolazione, che teme un ritorno alle regole degli anni '90, quando alle donne era proibito studiare.

 

Le lezioni nelle scuole afghane sono state interrotte a metà agosto, quando di pari passo con il ritorno delle truppe americane, i talebani sono entrati a Kabul, riconquistando il potere senza trovare quasi nessuna resistenza. Sotto il precedente regime, ragazze e ragazzi condividevano i banchi sono in alcune scuole primarie e all'università. Nell'insegnamento superiore, la divisione dei generi sarà la regola, hanno annunciato i talebani.

 

AFP/eb
Condividi