L'ospedale crollato
L'ospedale crollato (Twitter)

Terremoto ad Haiti

Una lunga scossa di magnitudo 7.2 avvertita in tutto il Paese: 29 morti accertati, ma si teme che possano essere molti di più

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un terremoto di magnitudo 7.2 ha scosso Haiti - paese già alle prese con una profonda crisi economica, politica e sociale - ed è stato avvertito alle 8:30 ora locale (le 13,30 svizzere) a nord-est dalla città di Saint-Louis-du-Sud, a 10 km di profondità.

La situazione ad Haiti

La situazione ad Haiti

TG 12:30 di sabato 10.07.2021

"Ci sono morti, lo confermo, ma non ho ancora il bilancio preciso", ha detto il direttore della protezione civile Jerry Chandler. Lo US Geological Survey d'altra parte prevede "un alto numero di vittime". Stando ai primi bilanci ripresi dai media internazionali, si contano già almeno 29 morti.

Terremoto a nord-est dalla città di Saint-Louis-du-Sud
Terremoto a nord-est dalla città di Saint-Louis-du-Sud (google)

La lunga scossa è stata avvertita in tutto il Paese e sono già stati registrati danni materiali nelle località di Jérémie e Les Cayes, secondo le immagini diffuse dai testimoni. Gli edifici religiosi, le scuole e le case sono state danneggiate, hanno riferito i residenti della zona colpita. Su video condivisi online, si vedono le rovine di vari edifici in cemento, tra cui una chiesa in cui a quanto sembra era in corso una cerimonia nella città di Les Anglais, 200 km a sud-ovest della capitale Port-au-Prince. Ed un'allerta tsunami è stata diramata in seguito al terremoto. Lo riferisce USGS.

 

Il 12 gennaio 2010 un terremoto di magnitudo 7 aveva devastato la capitale haitiana e diverse città di provincia. Più di 200'000 persone erano morte e oltre 300'000 erano rimaste ferite, mentre 1,5 milioni di persone erano rimaste senza casa.

Terremoto ad Haiti

Terremoto ad Haiti

TG 20 di sabato 14.08.2021

 
ats/joe.p.
Condividi