Eruzione del mese di ottobre 2022
Eruzione del mese di ottobre 2022 (ansa)

Terremoto e vulcano spaventano le Eolie

Una densa nube di fumo si è innalzata a Stromboli domenica pomeriggio, mentre in mattinata una scossa di magnitudo 4.6 ha fatto scattare l'allarme tsunami

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Giornata di paura domenica alle isole Eolie: prima un terremoto con epicentro in mare a tre chilometri di profondità a sud dell'isola di Vulcano, poi un'onda di tsunami di circa un metro e mezzo provocata da un distacco dalla sciara del Fuoco a Stromboli, dove il vulcano ha ripreso con forza l'attività, hanno fatto scattare gli allarmi anche se, ha sottolineato il capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio, "non si sono registrati danni particolari".

Le scuole di Stromboli, a causa dei fenomeni eruttivi, lunedì resteranno chiuse. Lo ha disposto con una ordinanza il sindaco di Lipari, Riccardo Gullo.

La decisione è maturata, durante la riunione del Centro operativo comunale (COC) tenuta a Lipari e che, originariamente, era stata convocata per fare il punto della situazione dopo la scossa di terremoto (magnitudo 4.6). Sempre lunedì, a seguito dell'evoluzione dell'attività vulcanica, si deciderà se bloccare, in via momentanea, anche le escursioni sul cratere.

Reportage da Ischia

Reportage da Ischia

TG 20 di lunedì 28.11.2022

Condividi