Fuori dal tribunale
Fuori dal tribunale (keystone)

Terrorismo, prima condanna ad Hong Kong

Un giovane che partecipò alle manifestazioni di protesta è stato giudicato in base alla nuova legge sulla sicurezza imposta da Pechino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un tribunale di Hong Kong ha riconosciuto colpevole un uomo di terrorismo e di incitamento alla secessione, giudicando il primo caso in base alla legge sulla sicurezza nazionale imposta da Pechino all'ex colonia britannica nel giugno 2020. Tong Ying-kit, ex cameriere di 24 anni, è stato riconosciuto colpevole di entrambi i capi d'accusa da un collegio di tre giudici. Secondo la Corte, l'uomo durante una manifestazione ha sventolato una bandiera con uno slogan di protesta popolare che era "capace di incitare altri a commettere la secessione" ed era quindi da considerare come una condotta illegale.

Hong Kong di nuovo in rivolta

Hong Kong di nuovo in rivolta

TG 20 di giovedì 12.11.2020

Hong Kong, condanna per terrorismo

Hong Kong, condanna per terrorismo

TG 12:30 di martedì 27.07.2021

 
Condividi