Tra i 5 e 17 anni bisognerebbe fare almeno 60 minuti al giorno di attività fisica (pixabay)

Troppo poco sport tra i giovani

Quattro adolescenti su cinque non praticano attività fisica a sufficienza. L'OMS avverte: "Un grosso rischio per la salute"

lunedì 12/02/18 22:16 - ultimo aggiornamento: lunedì 12/02/18 22:18

Gli adolescenti sono sempre meno interessati al movimento e allo sport: l’81% dei ragazzi tra gli 11 e i 17 non pratica attività fisica a sufficienza, con un rischio concreto per la salute. Lo segnala l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

A livello globale sono le ragazze le più inattive (84% contro 78%). Tra gli adulti, il 23% non fa abbastanza movimento: nei paesi industrializzati, gli inattivi raggiungono il 26% tra i maschi ed il 35% tra le donne, mentre nei paesi in via di sviluppo le percentuali scendono rispettivamente al 12% e al 24%. Nei paesi ad alto reddito l'inattività fisica è responsabile dell'80% dei costi sanitari e del 60% dei costi indiretti.

L’OMS avverte che lo scarso movimento determina un maggior rischio di morte del 20-30%, ed è un fattore chiave per l’insorgenza di malattie cardiovascolari, diabete e cancro.

ATS/Bleff

Seguici con