Il capo della Casa Bianca non demorde (keystone)

Trump e Congresso ai ferri corti

Approvata la legge anti-shutdown ma senza tutti i fondi richiesti per il muro col Messico. Il presidente decreterà l'emergenza nazionale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Confronto sempre più aspro fra Donald Trump e il Congresso sul bilancio federale e sulla costruzione del muro col Messico chiesta dal capo della Casa Bianca.

 

Il Senato e la Camera dei rappresentanti hanno infatti approvato giovedì un compromesso di bilancio negoziato per evitare un nuovo shutdown. La legge, tuttavia, comprende solo un quarto del budget richiesto dal presidente per l'edificazione della controversa barriera.

Trump, tuttavia, non intende cedere e punta a dichiarare un'emergenza nazionale al fine di reperire altrove i fondi richiesti per il muro. Una mossa già qualificata come "un clamoroso abuso di potere della presidenza" da Chuck Schumer, leader dei democratici al Senato.

Red.MM/ARi

Condividi