Vane le speranze di coloro che nelle ultime ore si erano mobilitati, contestando l'applicazione della pena capitale
Vane le speranze di coloro che nelle ultime ore si erano mobilitati, contestando l'applicazione della pena capitale (keystone)

USA, giustiziata Lisa Montgomery

Iniezione letale per la donna, la prima in 70 anni a essere stata condannata a morte dalla giustizia federale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Lisa Montgomery, la prima donna condannata a morte dalla giustizia federale statunitense in 70 anni, è stata uccisa con un'iniezione letale. Lo ha reso noto oggi, mercoledì, il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti.

 

L'esecuzione era stata sospesa ieri per consentire una perizia psichiatrica sulla donna: una sospensione che aveva alimentato speranze in coloro che nel Paese e nel mondo si oppongono alla pena capitale.

La 52enne era stata giudicata colpevole di un delitto efferato: l'uccisione nel 2004 nello stato del Missouri di una donna incinta, alla quale estrasse con un coltello il feto, portato via come se fosse suo figlio. Vittima di gravissimi abusi in famiglia da bambina, Montgomery era ritenuta gravemente malata di mente.

L'ultima donna ad essere stata giustiziata in sede federale era stata in precedenza Bonnie Heady, morta in una camera a gas nel Missouri nel 1953.

Red.MM/ARi

USA, nuova esecuzione

USA, nuova esecuzione

TG di mercoledì 13.01.2021

Condividi