Theresa May, Jean-Claude Juncker (keystone)

Ultime divergenze sulla Brexit

Vertice straordinario a Bruxelles tra Theresa May e Jean-Claude Juncker

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Theresa May ha incontrato mercoledì pomeriggio a Bruxelles Jean-Claude Juncker, per affinare l’accordo sull’uscita del Regno Unito dall'Unione Europea. Il vertice straordinario dedicato alla Brexit durerà quattro giorni.

Al suo arrivo, davanti alla stampa, la prima ministra britannica ha stretto la mano al presidente della Commissione europea, senza rilasciare dichiarazioni. Sul tavolo del vertice, tra gli altri temi, figura soprattutto quello della stesura di una dichiarazione politica sulla relazione futura tra Londra e l’UE. "È stato un buon incontro e abbiamo fatto progressi", si è limitata a dichiarare al termine della riunione.

Dopo il “sì” di principio del Governo britannico al “divorzio”, l’accordo raggiunto deve superare ancora lo scoglio del Parlamento e un'ulteriore intesa tra le parti potrebbe facilitarne la ratifica. Theresa May tornerà a Bruxelles nel fine settimana, per prendere parte al vertice straordinario con cui i 27 e la Gran Bretagna dovrebbero finalizzare, salvo sorprese, il patto finale.

Da Bruxelles Thomas Miglierina

Da Bruxelles Thomas Miglierina

TG 19:30 di mercoledì 21.11.2018

AP/RG/bin
Condividi