Vetrine imbrattate venerdì a Milano
Vetrine imbrattate venerdì a Milano (ansa)

"Un Expo di mafia e cemento"

Prima manifestazione ai tornelli. Il corteo degli antagonisti, con black block e No Tav, si terrà nel pomeriggio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una manifestazione a sorpresa dei gruppi No-Expo è in corso davanti ai tornelli dell'ingresso Fiorenza, all'esterno dell'Expo di Milano. Giovani antagonisti del centro sociale Fornace e del Movimento No-Expo May Day stanno manifestando pacificamente mostrando uno striscione sul quale compare la scritta "Il Belpaese delle opportunità, un Expo di mafia cemento e precarietà". Il gruppo, una trentina di persone, manifesta all'urlo "No Expo, no Expo", ed è controllato a distanza dalle forze dell'ordine.

Il corteo dei manifestanti "No-Expo" si terrà oggi pomeriggio. Ieri nel capoluogo lombardo si è tenuta la prima manifestazione, alla quale hanno partecipato circa 800 tra studenti e antagonisti. Una ventina di black bloc incappucciati si sono staccati e hanno infranto le vetrine di Manpower Solo un "piccolo attacco". I black bloc, in arrivo dall'estero a fianco dell’ala dura dei No Tav, oggi potrebbero devastare la città. Sono infatti tre giorni ormai che le operazioni di polizia e dei carabinieri svelano il flusso dell’internazionale dei casseur che da mezza Europa sta confluendo su Milano.

joep.p.

Alcuni degli oggetti seguestrati dalla Digos nell'ambito dei blitz di questi giorni
Alcuni degli oggetti seguestrati dalla Digos nell'ambito dei blitz di questi giorni (ansa)

Condividi