Accampati a Calais
Accampati a Calais (keystone)

Un aereo Frontex sulla Manica

Volerà giorno e notte per controllare i movimenti migratori; vertice per affrontare il problema, dopo la morte di 27 profughi nella Manica

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un aereo volerà giorno e notte sulla Manica e in un’area compresa fra Francia e Paesi Bassi a partire da mercoledì per controllare i movimenti migratori. Lo ha annunciato domenica il ministro dell’Interno francese Gérald Darmanin dopo una riunione dedicata alla tragedia avvenuta quattro giorni fa al largo di Dunkerque costata la vita a 27 profughi. Sarà l’Agenzia europea della guardia di frontiera, Frontex, a mettere a disposizione il velivolo.

 

L’incontro, che ha visto la partecipazione di Paesi Bassi, Belgio, Francia e Germania, ha avuto come tema principale la lotta contro i passatori e il conseguente traffico di essere umani. Altro punto sollevato, una maggiore e più proficua collaborazione con il Regno Unito, che non è stato invitato per una dichiarazione pubblicata su Twitter da Boris Johnson sabato. Il premier aveva invitato Parigi a riprendersi i migranti partiti dal paese.

Ad ogni modo, Londra ha dichiarato che le relazioni con l’Eliseo rimangono forti e si è detta pronta a collaborare per affrontare insieme il problema.

Manica, muoiono 27 miganti in mare

Manica, muoiono 27 miganti in mare

TG 20 di mercoledì 24.11.2021

 
AFP/AlesS
Condividi