Non sarebbe lui
Non sarebbe lui (©Keystone)

Un arresto a Bruxelles

L'uomo fermato non sarebbe l'artificiere Najim Laachraoui. Osservato un minuto di silenzio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un uomo è finito in manette in Belgio. L'uomo arrestato ad Anderlecht, quartiere popolare di Bruxelles, non è l'artificiere Najim Laachraoui, sospettato di aver partecipato agli attentati di Parigi oltre che all'attacco avvenuto ieri, martedì, all'aeroporto e nella metropolitana di Bruxelles. Lo segnalano il quotidiano belga "La dernière heure" e l'emittente RTL Info. Alle 13 la procura della capitale belga ha indetto una conferenza stampa.

Un minuto di silenzio

Nel frattempo, come da programma, a Bruxelles - ma anche a Madrid, come in altre città europee - è stato osservato un minuto di silenzio in omaggio alle numerose vittime delle esplosioni.

 

AFP/SP

Condividi