OIM: 1'000'000 di migranti in Europa nel 2015
OIM: 1'000'000 di migranti in Europa nel 2015 (ansa)

Un milione di migranti

Gli arrivi nel 2015 quadruplicati rispetto al 2014, 455'000 in fuga dalla Siria. Tre arresti in Sicilia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dall’inizio dell’anno in Europa sono arrivate oltre 1'000'000 di persone, via terra o via mare. A dirlo è l’organizzazione internazionale delle migrazioni. Migranti che si muovono anche grazie a reti organizzate di trafficanti. E tre di solo sono stati arrestati in Sicilia: avrebbero organizzato una serie di viaggi su gommoni provenienti dai porti libici che hanno raggiunto le coste siciliane, dietro un pagamento di 2'400 dollari a persona. Tra gli arrestati anche l'organizzatore di uno dei viaggi tra Libia e Lampedusa nel corso del quale è avvenuto il drammatico naufragio che causò la morte di 300 migranti.

Nel frattempo, come detto, ha superato quota 1'000'000 il numero di migranti e rifugiati entrati in Europa nel corso dell'anno: gli arrivi si sono quadruplicati rispetto al 2014. Quasi 3'700 persone, in fuga da Africa e Medio Oriente, sono morte nel tentativo di attraversare il Mediterraneo nel 2015. Oltre 800'000 persone sono arrivate in Grecia dalla Turchia: di queste 455'000 erano in fuga dalla Siria e 186'000 dall'Afghanistan. Circa 1'000'000 di migranti è arrivato in Germania, ma nel totale è compreso un gran numero di persone provenienti dai Balcani.

ats/joe.p.

Condividi