Welcome, anzi no...
Welcome, anzi no... (keystone)

Una barriera al Brennero

Iniziata la costruzione di una struttura volta a limitare l'entrata di migranti dall'Italia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’Austria ha iniziato oggi, lunedì, la costruzione al Brennero di una barriera volta a limitare, in caso di necessità, l’accesso di migranti provenienti dall’Italia. La struttura, ha dichiarato il capo della polizia tirolese Helmut Tomac, sarà lunga 250 metri e comprenderà sia l’autostrada che la strada statale.

I guardrail al valico italo-austriaco sono già stati smontati. La prima fase di lavori prevede una modifica della segnaletica e nei prossimi giorni sarà allestito un centro di registrazione. "I controlli", stando a Tomac, "potrebbero partire a fine maggio".

Il presidente austriaco Heinz Fischer ha precisato dal canto suo che non sono previsti né murofilo spinato, ribadendo il concetto del "management di confine" che mira ad avere il minor impatto possibile sul transito di persone e merci.  Il paese vuole limitare, per il 2016, il numero di profughi a un massimo di 35'000.

Numero di arrivi stabile

Un membro dell’associazione Volontarius, che si occupa dell’accoglienza di profughi in Alto Adige, ha intanto affermato che il numero di arrivi al Brennero è stabile da mesi, con una media di 20-25 persone al giorno.

ats/ansa/mrj

Condividi