Soccorritori all'opera a Longyearbyen
Soccorritori all'opera a Longyearbyen (keystone)

Valanga fatale alle Svalbard

Decine di abitazioni sepolte sotto una spessa coltre di neve; diversi feriti e dispersi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una valanga ha sepolto una decina di abitazioni nell’arcipelago di Svalbard, nell'Oceano Glaciale Artico. L’intervento dei soccorritori ha permesso di trarre in salvo numerose persone mentre diverse altre sono date ancora per disperse.

Le prime immagini della valanga
Le prime immagini della valanga (keystone)

“Abbiamo allertato e mobilitato tutte le risorse umane a nostra disposizione”, ha riferito il governatore sulla sua pagina online, nella quale ha sottolineato che vi sono anche diversi feriti. Alloggi di emergenza sono stati allestiti in un centro giovanile e nella chiesa della città. Intanto da Tromso è già partito alla volta di Longyearbyen, la principale città dell'arcipelago, un team di medici e specialisti.

La valanga si è verificata sabato verso le 11.00, trascinando con se diverse abitazioni in legno dai tipici colori vivaci. L'arcipelago si trova all'estremo nord dell'Europa, tra la Norvegia e il Polo Nord.

ATS/bin

Condividi