Emiliano Fittipaldi (a destra) e Gianluigi Nuzzi (a sinistra), prosciolti
Emiliano Fittipaldi (a destra) e Gianluigi Nuzzi (a sinistra), prosciolti (reuters)

Vatileaks, due condanne

Monsignor Lucio Vallejo Balda e Francesca Immacolata Chaouqui colpevoli. Giornalisti prosciolti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Monsignor Lucio Vallejo Balda e Francesca Immacolata Chaouqui sono stati condannati, rispettivamente, a 18 mesi per divulgazione di documenti riservati e a 10 mesi per concorso in divulgazione per lo scandalo "Vatileaks 2", la fuga di documenti riservati della Santa Sede.

Francesca Immacolata Chaouqui
Francesca Immacolata Chaouqui (keystone)

La sentenza è stata pronunciata oggi, giovedì, dal Tribunale vaticano. L'udienza è durata in tutto circa 15 minuti, dalle 11.40 alle 11.55.

Assolto, invece, Nicola Maio — funzionario di Cosea, la Pontificia commissione referente di studio e di indirizzo sull'organizzazione della struttura economico-amministrativa per non aver commesso il fatto e prosciolti anche i giornalisti Gianluigi Nuzzi ed Emiliano Fittipaldi, che avevano pubblicato le notizie, per incompetenza del Tribunale (essendo cittadini italiani che mai hanno compiuto azioni di nessun tipo in Vaticano).

L'aula del Tribunale vaticano
L'aula del Tribunale vaticano

Ansa/px

Dal TG20.00

Vatileaks, la sentenza

Vatileaks, la sentenza

TG 20 di giovedì 07.07.2016

Condividi