Virginia: abolita la pena di morte

Svolta nello Stato americano che è ricorso al boia più di ogni altro nella storia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Virginia approva in via definitiva l'abolizione della pena di morte, in quella che è considerata una svolta visto che lo stato è quello che è ricorso al boia più di ogni altro nella storia. Dopo il via libera della Camera all'abolizione è arrivato ora anche quello del Senato, con il quale il provvedimento approda sul tavolo del governatore democratico Ralph Northam. Quest’ultimo ha già dichiarato che lo firmerà tramutandolo in legge.

Nel frattempo sulla questione della pena di morte sempre oggi si è espresso Merrick Garland nell'audizione di conferma al Senato come ministro della giustizia. Secondo quest'ultimo, la pena di morte ha colpito in modo sproporzionato gli afroamericani e le comunità di colore ed è probabile che il presidente Usa Joe Biden torni alla precedente politica su questa materia.

L'ex inquilino della Casa Bianca Donald Trump ha ripristinato la pena capitale federale dopo una lunga moratoria ma il suo successore si è impegnato a sospenderla.

ATS/SP
Condividi