La conferma è arrivata da una fonte diplomatica
La conferma è arrivata da una fonte diplomatica (Keystone)

WTO, conferenza ministeriale spostata

La nuova variante Omicron ha costretto gli organizzatori a far slittare di qualche giorno la riunione che si terrà a Ginevra

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La 12esima conferenza ministeriale dell'Organizzazione mondiale del commercio (WTO), che si sarebbe dovuta tenere a partire da martedì a Ginevra, è stata spostata all'ultimo minuto a causa di Omicron, la nuova variante di Covid-19. Si tratta della più grande riunione dell'organizzazione in quattro anni. Lo ha reso noto una fonte diplomatica. "Il rinvio è stato appena confermato", ha spiegato all'AFP. La riunione dovrebbe iniziare con quattro giorni di ritardo a causa delle restrizioni decise dalla Svizzera in merito ai viaggi.

Al meeting si affronteranno questioni come l'accordo a lungo atteso sui sussidi per la pesca, visto come un modo importante per prevenire la pesca eccessiva nei mari del mondo, e la rinuncia ai brevetti e ad altre protezioni della proprietà intellettuale legate ai vaccini contro il Covid-19.

 
Condividi