Assange torna a parlare
Assange torna a parlare (keystone)

Wikileaks, nuove rivelazioni

Julian Assange ha annunciato, senza grandi dettagli, la pubblicazione di nuovi documenti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Julian Assange ha annunciato la pubblicazione di nuovi documenti segreti. Lo ha fatto parlando in videoconferenza dall'ambasciata dell'Ecuador, a Londra, dove vive rifugiato da oltre due anni.

Intervenendo a un simposio del Lisbon and Estoril Film Festival (Leffest) l'attivista australiano non ha fornito particolari dettagli sui documenti che verranno rivelati ma dovrebbero far parte degli "spy file" che hanno smascherato le compagnie coinvolte nel sistema di sorveglianza globale delle comunicazioni. 

Assange ha colto l'occasione per attaccare Google, "colpevole", a suo dire, di collaborare con gli Stati Uniti nella loro attività di controllo delle informazioni, e ha respinto l'idea che questi metodi siano appropriati per contrastare il terrorismo. "L'accentramento delle informazioni - ha aggiunto - non può che condurre verso il totalitarismo".

Red.MM/ATS

Condividi