Duplice attentato nel sud della Turchia

Decine di morti e oltre un centinaio di feriti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si aggrava di ora in ora il bilancio del duplice attentato con autobomba avvenuto oggi nella città turca di Reyhanli, vicino al confine siriano. L'ultimo bollettino parla di oltre 40 morti.

Alla televisione pubblica, Il primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan ha detto che le esplosioni hanno fatto decine di morti e oltre un centinaio di feriti, molti dei quali versano in condizioni gravi; il premier ha poi aggiunto che gli attacchi potrebbero essere collegati con la crisi siriana o con il processo di pace in corso in Kurdistan.

Le deflagrazioni sono avvenute vicino al Municipio, nella provincia di Hatay che si trova a pochi chilometri dalla frontiera con la Siria.


Condividi