Etihad a Malpensa
Etihad a Malpensa (ANSA)

Etihad sotto la lente dell'UE

Verifiche sui gruppi extra-europei che partecipano in compagnie aeree continentali; tra queste anche il marchio che ha sostituito quello di Darwin Airline

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le partecipazioni di Etihad in Airberlin e di altri gruppi non europei in compagnie aeree continentali sono al vaglio dell’Unione Europea.

La Commissione dell'UE ha chiesto agli Stati membri "dettagli su come gli investimenti rispettino le regole in materia di proprietà e controllo dei vettori".

Ciascuna compagnia europea, infatti, deve essere controllata per almeno il 50% da Stati o aziende dell'UE, i quali devono dimostrare di avere il controllo reale sull’azienda.

Un'indagine analoga è stata avviata in Svizzera. L’Ufficio federale dell’aviazione civile sta verificando che la casa madre della Etihad Regional, cioè Etihad Airways con sede ad Abu Dabi, non gestisca concretamente la compagnia nata dopo l’acquisto di Darwin Airline. Il sospetto è che la quota maggioritaria ticinese dell’azionariato non abbia potere alcuno.

Ats/Ansa/ab


 

Condividi