Migliaia ai funerali del soldato Rigby

Era stato ucciso a maggio da due estremisti islamici

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Migliaia di persone hanno salutato venerdì il feretro di Lee Rigby, il soldato inglese ucciso a coltellate e colpi di machete nel maggio scorso da due terroristi islamici.

Al funerale militare che ha attraversato le vie di Bury, il suo paese d'origine nei pressi di Manchester, e si è poi svolto a porte chiuse, hanno presenziato il premier David Cameron e il sindaco di Londra Boris Johnson, oltre ai suoi commilitoni e a tanti reduci.

Fuori dalla chiesa sono stati predisposti alcuni altoparlanti per permettere al pubblico di seguire la cerimonia. Rigby era stato assassinato mentre camminava in una via di Woolwich, quartiere nella zona sud della capitale.

(Red. MM / txt)


Condividi