Una delle tante operazioni di salvataggio della marina militare italiana
Una delle tante operazioni di salvataggio della marina militare italiana (ANSA)

Sud Italia, salvati oltre 1'200 profughi

Il bel tempo incoraggia i tentativi di raggiungere le coste europee: 14 imbarcazioni cariche di migranti soccorse nel Canale di Sicilia e al largo della Calabria

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono ben 13 i barconi carichi di almeno 1'200 migranti soccorsi ieri (lunedì) nel Canale di Sicilia dalle navi della Marina militare italiana. Il numero delle persone a bordo delle imbarcazioni è destinato a salire perché alcune non sono ancora state raggiunte.

Una barca a vela al largo della costa della Calabria, a sud di Capo Spartivento, è stata invece intercettata dal Reparto operativo aeronavale della Guardia di finanza. A bordo, 41 uomini, tre donne e quattro bambini nascosti sottocoperta, di nazionalità afghana, pachistana e siriana. Il bialbero, lungo circa 13 metri, era condotto da tre russi.

Le operazioni di pattugliamento si sono intensificate negli ultimi giorni a causa delle sopraggiunte condizioni di bel tempo che hanno incoraggiato i tentativi di raggiungere le coste dell’Europa meridionale.

Ansa/Ats/Red MM


Condividi